“I libri si rispettano usandoli.” U. Eco

Dominare a letto: la posizione di Andromaca

Nei momenti in cui ci sentiamo più dominatrici, quando vogliamo dirigere noi il gioco tra le lenzuola del letto o tra i cuscini del divano, non è necessario dotarci di attrezzature sadomaso, latex e frustini: a volte basta una posizione, una posizione vecchia come il mondo, cantata pensate un po’ già da Omero.

Magari ci sono donne che non l’hanno mai provata, per mancanza di spirito di iniziativa, o di coraggio o anche perchè il partner si dimostra sempre dominatore: se vi sentite invece vogliose di comando, la posizione di Andromaca è quella che fa per voi. Semplicissima: lui disteso a pancia in su oppure seduto, lei a cavalcioni sopra. Lei guida ritmo, movimento e sensazioni, lui si “gode” il momento, con le mani libere di correre dove vogliono.

Si chiama posizione di Andromaca perchè Omero nell’Iliade dice della donna di Ettore, Andromaca appunto, che fosse lei a cavalcare lui durante i loro rapporti e non il contrario: questo a scuola non ce lo insegnano, ma nel famoso poema epico c’è. La posizione così denominata di Andromaca è stata a lungo considerata riprovevole, perchè una donna non “deve” comandare un rapporto sessuale. Soliti tabù da sfatare.

La posizione di Andromaca sembra invece portare innumerevoli benefici al piacere della donna: è infatti lei a decidere come muoversi, quanto muoversi e a poter stimolare meglio la parte che più le provoca piacere, favorendo l’orgasmo vaginale. Inoltre la penetrazione è molto profonda, tanto da regalare una folgorante sensazione di pienezza.

E non spaventatevi, osate, perchè all’uomo questa posizione può piacere più di quanto si pensi: essere dominati, potendo guardare e toccare la donna nel pieno del piacere liberamente, può stuzzicare davvero molto l’eccitazione maschile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.