L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Dal respiro alla consapevolezza

Prendo del tempo per me  e invito a sperimentate questa esperienza. Mi metto  a sedere,  è importante che non vi siano tensioni e che la colonna vertebrale sia ben dritta. Chiudo gli occhi e inizio a respirare, profondamente ma senza forzature, contando sette inspirazioni e sette espirazioni, e controllo mentalmente se vi sia nella mia posizione qualcosa che da fastidio, e che può essere aggiustato. Individuo sempre ad occhi chiusi, il punto da cui l’aria entra ed esce dal mio corpo, vale a dire l’apertura delle narici, e porto tutta la mia attenzione su quel punto, seguendo il percorso e il ritmo dell’aria che penetra dentro di me, riempiendo i miei  polmoni, ed infine fuoriesce, lasciando un minuscolo attimo di vuoto che annuncia l’inizio di un nuovo ciclo. Cerco di essere il più possibile consapevoli di questo continuo movimento circolare, dal punto di percezione che avete individuato. Qualunque cosa possa arrecare disturbo alla mia concentrazione (pensieri, ricordi, sensazioni corporee e percezioni sensoriali, come suoni e odori d’ambiente), non cercherò di reprimerla o di ignorarla, ma neppure mi soffermerò su di essa: la lascerò semplicemente passare, come una nuvola nel cielo in un giorno di vento. Pensieri e sensazioni scorrono e se ne vanno, e altre ne nascono continuamente, mentre il respiro continua incessantemente il suo ciclo vitale, entrando dentro di me, riempiendoci  e uscendo ancora. Il respiro è ciò che ci mette in connessione con il mondo esterno; osservandolo, momento per momento, sono presente a  me stessa e al mondo. Mi ripeto continuamente: “io sono viva”.

Osservo le caratteristiche del mio respiro, in particolare osservo la relazione del resto del mio corpo con il respiro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...