L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Il Malleus Maleficarum (Il martello delle streghe). Parte 12

L’Inquisitore era istruito a interrogare la strega con ordine e metodo, chiedendole di confessare a quali malefizi usasse ricorrere per agire sugli uomini, sugli animali e infine sui frutti della terra, in questo preciso ordine.

Per quanto riguarda gli uomini interessa soprattutto sapere in quale modo esse impediscano con le stregonerie la potenza generativa e l’atto sessuale affinché la donna non possa concepire e l’uomo non sia in grado di compiere l’atto. In secondo luogo come talvolta tale atto sia impedito on una donna e non con un’altra. Terzo come vengano portati via i membri virili come se fossero completamente divelti dal corpo. Quarto come si può discernere come qualcosa proviene dalla sola potenza del diavolo che agisce da solo senza la strega. Quinto, come le streghe tramutino in belve le persone dell’uno o dell’altro sesso con l’arte dei prodigi. Sesto, come le streghe levatrici uccidano in diversi modi il feto nel grembo della madre, oppure, quando non fanno questo, offrano i bambini al diavolo. “.

Bisogna ammettere che i due onesti frati sono altrettanto puntuali e pignoli nella descrizione delle torture che debbono essere applicate: “Noi giudici… per avere la storia dalla tua stessa bocca… giudichiamo che nel tal giorno e alla tal ora tu debba essere sottoposta a interrogatori e a tormenti…. Spogliata da altre donne oneste e di buona reputazione … e se non vorrai confessare sia dato mandato ai ministri di legarti alla corda o agli altri strumenti…”. E ancora: “ (La strega) sia sottoposta di nuovo all’interrogatorio con nuove esortazioni e… mentre viene sollevata da terra… si chiederà se respinga di subire il giudizio del ferro rovente per avvalorare la sua innocenza… o quello dell’acqua bollente”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...