L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Articoli con tag “Fumo orgasmico

Il piacere di… fumare

Donna e fumo.

Un binomio non strettamente conciliabile all’ombra di molte riflessioni per lo più mediche, che ne sconsigliano i piaceri.

Si. Non avete sbagliato a leggere. Il fumo può essere un vizio erotico molto ed intensamente piacevole: potrebbe portarvi all’orgasmo, una sorta di masturbazione ai polmoni, qualora si sia disposti a scendere nel profondo e a giocare controcorrente.

Dive Vintage lo testimoniarono negli anni ‘30, oggi solo poche “dannate” donne ne conoscono il segreto, assaporandone e condividendone l’insidia libidinosa e provocatoria.

Invisibile ai più… lussuriosa chimera, melodia dei sensi.


Flusso Orgasmico

Tumulti ed ondate

nell’intima marea. 

Crescendo impetuoso

di pneuma erotico 

e fiamme di passione 

irrompono nelle vene.

Un’estasi..

Iridediluce © Tutti i diritti riservati


Smoking woman


Michel Comte: Smoking


Lussuria

Lussuria e velluto
in brividi di carne 
lungo la schiena.
Attesa densa 
e spasmi in seta.
La mia voglia
come cera sciolgo…
Iridediluce © tutti i diritti riservati

Soffio


A letto a fumare…


Fetish smoking

Alcuni uomini si eccitano alla vista di una donna che fuma. Il senso di libertà, ma anche di forza e di potere che sembra provenire da una sigaretta accesa, è per loro qualcosa di irresistibile. Il desiderio si trasforma così in un intenso feticismo, chiamato appunto “smoking fetish“. Alle volte basta solo l’odore del tabacco per scatenare la fantasia di possedere una donna che sia capace di accendersi una sigaretta anche nei momenti più erotici. Ma questo, le fumatrici lo sanno, e così molte di loro hanno trasformato il loro vizio, in un vizio erotico.

Le foto di donne ritratte mentre fumano sono uno dei classici del feticismo, nato probabilmente dalle dark ladies degli anni 30′. Il genere è detto appunto “smoking fetish”, ovvero feticismo del fumo.

L’atto visivo di una sigaretta pendente dalle labbra di una donna sensuale, o uno sbuffo di fumo soffiato sul viso del partner richiamano l’idea di dominazione e sono molti gli uomini e le donne che trovano questo gesto carico di erotismo. Guardare le spire di fumo che escono dalla bocca ben disegnata richiama il desiderio di sesso orale, e se accompagnato dai gesti adeguati è un trionfo di femminilità.

La disciplina è diventata così popolare che tecnicamente lo smoking fetish si divide in tanti sottogeneri: il dangling, immagini di donne con la sigaretta penzolante dalla bocca, exhale e inhale in cui il fumo viene soffiato o aspirato, french smoking, in cui il fumo viene aspirato con il naso, il face blowing in cui viene provocatoriamente soffiato in faccia al partner, holders in cui si fa uso di un seducente bocchino, holding cigarette in cui si tiene semplicemente la sigaretta tra le mani, smoking kiss in cui ci si passa il fumo tra una bocca e l’altra, e via dicendo. Arrivando anche a selezionare tra sigarette lunghe o corte e amanti dei sigari o della pipa.

 Associare la dominazione al vizio del fumo è una pratica frequente nel BDSM. Ma avere una personalità da Mistress non basta, da sola, a catturare e ad esprimere tutto il potenziale erotico di una sigaretta.

 

 


Fumo orgasmico