L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Controsenso interiore

Odio essere appariscente,

ma forse a volte vorrei esserlo.

E’ un controsenso interiore.

Amo il mio essere cupa,

di nero vestita e persa nel mio mondo,

ma a volte…

vorrei poter essere diversa.

E’ un controsenso interiore.

Potermi sentire gli occhi addosso,

esser desiderata, notata,

ma poi comunque

mi sentirei imbarazzata.

E’ un controsenso interiore.

Comunque ormai il presente è giunto,

e quello che una volta era solo un “petalo profumato”

ora è quello che vedi…

una donna amata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...