L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

Giovanna La Pazza

pazza

Con uno stile personale, che alterna discorso diretto alla narrazione storica, Edgarda Ferri documenta la storia della casata dei sovrani spagnoli d’Aragona e Castiglia, e in particolare della loro figlia Giovanna, donna ribelle vittima del patriarcato di Corte e delle necessità feroci della ragion di stato, all’alba della nascita degli stati-nazione. La follia di Giovanna, letta con gli occhi delle donne, non fu che l’ultimo rifugio possibile per sottrarsi al potere maschile. Una necessaria de-mistificazione della storia scritta dagli uomini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...